Firenze Maltempo 140920145439
EMERGENZA 20 Settembre Set 2014 1447 20 settembre 2014

Maltempo, pioggia e nubifragi al Centro-Nord

Allerta fiumi nel Bolognese, a Firenze danni per oltre un milione e mezzo di euro.

  • ...

La grandinata su Firenze.

Il meteo continua a dividere l'Italia dopo un agosto all'insegna della variabilità e delle 'sorprese'. Mentre al Nord sembra autunno con allagamenti nel Bolognese, case evacuate in Romagna e situazione critica in Toscana mentre al Sud, l’anticiclone africano che ha portato intere giornate di sole hanno fatto schizzare le temperature massime oltre i 32-33 gradi.
CASE EVECUATE IN ROMAGNA. La situazione più critica si è registrata tra l'Emilia Romagna e l'Appennino tosco-emiliano. In Toscana i vigili del fuoco sono stati impegnati affrontando diversi casi di emergenza per il maltempo che venerdì 19 settembre ha pesantemente colpito Firenze e il suo territorio provinciale, in particolare l’Empolese. Nel capoluogo toscano il maltempo ha provocato danni stimati in un milione mezzo di euro che hanno coinvolto musei e giardini del Polo museale della città. Si lavora anche nelle altre province toscane come quella di Lucca coinvolte da piogge e nubifragi. Il tempo è comunque in miglioramento secondo le previsioni.
ALLARME FIUMI IN ROMAGNA. In Romagna molte case sono state evacuate ed è stata attivata un'allerta fiumi per la piena del Lamone e del Montone, straripati nel Ravennate e nel Forlivese. Interessati dal preallarme i comuni di Brisighella, Faenza, Russi, Bagnacavallo, Cotignola e Ravenna, nel Ravennate, e i comuni di Castrocaro Terme, Dovadola, Forlì e Rocca San Casciano nel Forlivese e quelli di Ravenna, Faenza e Russi, per quanto riguarda il fiume Montone. L'emergenza dovrebe terminare domenica 21, qunado il sole sarà prevalente sulla gran parte delle regioni, con una certa instabilità solo nel Nordest, dove continuerà a piovere.
In Toscana decine di interventi da smaltire.

Correlati

Potresti esserti perso