Aereo 140921234322
INCIDENTE 21 Settembre Set 2014 1658 21 settembre 2014

Lido di Venezia cade aereo acrobatico: morto il pilota

Stava sorvolando il Lido di Venezia. La vittima era il campione mondiale Fornabaio.

  • ...

Il relitto dell'aereo caduto.

Un aereo acrobatico è caduto il 21 settembre al Lido di Venezia durante la manifestazione aerea «Fly Venice» che si stava tenendo all'aeroporto Nicelli del Lido di Venezia davanti a 5 mila spettatori. Il pilota è morto.
La vittima è Francesco Fornabaio, campione italiano della massima categoria e pluripremiato a livello mondiale.
La manifestazione del Lido è stata sospesa. Il velivolo, precisa il presidente del Nicelli Maurizio Milan, è precipitato tra la spiaggia di San Nicolò e la strada, in un luogo deserto.
AEREO SOTTO SEQUESTRO. L'aereo, un modernissimo Breitling Xtreme 3000, e l'area in cui è avvenuto l'incidente, proprio a ridosso del mare, sono stati posti sotto sequestro, mentre per il cadavere è stata disposta l'autopsia.
Fornabaio, 57 anni, padre di tre figli, era nato a Stigliano (Matera) e risiedeva a Milano, ma si allenava spesso in provincia di Udine, a Campoformido. Aveva totalizzato oltre 2 mila ore di volo, di cui la metà da pilota acrobatico. Dai colleghi veniva considerato molto esperto, un simbolo della scuola italiana.
ALTRE DUE VITTIME IL 20 SETTEMBRE. Fornabaio è la terza vittima del cielo di questo fine settimana, dopo l'incidente avvenuto il 20 settembre alla periferia di Vigevano e costato la vita a un pilota di ultraleggero e a uno spettatore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso