Francesco Bellavista Caltagirone 120319204019
PROCESSO 23 Settembre Set 2014 1738 23 settembre 2014

Porto Imperia, chiesti otto anni per Bellavista Caltagirone

Il costruttore rischia il carcere. L'accusa: «Una truffa colossale e pazzesca».

  • ...

Francesco Bellavista Caltagirone.

Otto anni di carcere per «una truffa colossale e pazzesca»: questa la richiesta di condanna per il costruttore Francesco Bellavista Caltagirone formulata dal pm Giancarlo Avenati Bassi, il 23 settembre a Torino, al processo per le irregolarità nella costruzione del Porto di Imperia.
CHIESTE ALTRE OTTO CONDANNE. Al termine della requisitoria, il pm ha poi chiesto altre otto condanne, a pene comprese tra i 12 mesi e i cinque anni e mezzo di carcere, e una assoluzione.
Al processo, celebrato dal tribunale di Torino, erano chiamate in causa come persone giuridiche due società riconducibili a Caltagirone Bellavista: per Acqua Pia Antica Marcia è stata chiesta l'assoluzione, per Acquamare una sanzione pecuniaria di 1 milione e la confisca di 50 milioni di euro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso