Stuffer 140922172452
L'INTERVISTA 23 Settembre Set 2014 1601 23 settembre 2014

Sesso, gainer e stuffer: nuovi feticismi

Prendono peso. E si gonfiano. Fatbelly racconta il suo essere gainer.

  • ...

Grasso è sexy. No, non si sta parlando di profili curvy, di rotondità e di linee morbide. Ma proprio di ciccia. È l'ultimo feticismo: ingrassare a dismisura, mangiare a dismisura e gonfiarsi a dismisura.
È questo l'universo popolato da stuffer e gainer.
BOOM IN RETE. Il fenomeno, dicono gli esperti, è in espansione e trova spazio soprattutto sul web, dove esistono forum, tumblr e centinaia di account dedicati su Instagram, oltre a una nutrita comunità che si confronta sul sito Reddit.
«Ho sempre voluto essere grassa, lo trovo bellissimo», spiega Fatbelly (il nickname è di fantasia), gainer tedesca a Lettera43.it. «Onestamente, non potrei mai stare con un ragazzo magro: non lo trovo sexy per niente».

Una ragazza stuffer (internet).

DOMANDA. Quando ha cominciato?
RISPOSTA. Per mia fortuna non sono mai stata magrissima, ma verso i 17-18 anni ho iniziato a mangiare davvero tanto. Più mangiavo, più mi sentivo appagata. Ora ho 22 anni e peso 135 chili. E vorrei aumentare ancora.
D. Si trova davvero più bella così?
R. Sì! Adoro la mia pancia. Del resto non capisco perché sono riusciti a convincervi che un mucchietto d’ossa è sexy. A me fa tristezza!.
D. Ma non è pericoloso per la salute?
R. In generale sì, magari facciamo delle stupidaggini, però anche chi è troppo magro mette a rischio la propria salute.
D. Lei cosa mangia esattamente?
R. Faccio una dieta sana, mangio cibo normale, solo in porzioni più abbondanti. Molto più abbondanti, se paragonate a quelle di persone magre.
D. Niente dolci e cioccolata?
R. So che ci sono persone che ingurgitano cioccolato, panna, e ogni sorta di cibo grasso e calorico nella speranza di mettere peso più velocemente.
D. Cosa c’è di così sexy nell’essere grassi?
R. Il controllo del tuo corpo, il vederlo allargarsi. Ma anche il cibo. Godersi la vita ed essere soddisfatti di se stessi. Poi ognuno si eccita per un aspetto particolare.
D. Cioè?
R. Ci si distingue tra gainer, stuffer, e bloater.
D. Qual è la differenza?
R. I gainer sono sessualmente attratti dall’idea di ingrassare, dalla trasformazione fisica. Gli stuffer si eccitano con il mangiare, o bere tanto. È il cibo a scatenare la gratificazione sessuale.
D. E i bloater?
R. Si eccitano gonfiando anche temporaneamente la propria pancia, per esempio bevendo tanta acqua o ancora meglio bibite gassate.
D. E lei cosa preferisce?
R. A me piace soprattutto veder mangiare qualcuno. Una persona che si gode un bel piatto di pasta è il massimo.
D. Su internet siete molto attivi...
R. Ci piace socializzare e in Rete è perfetto. Riesci facilmente a trovare persone che provano esattamente quello che provi tu.
D. Nel mondo reale invece?
R. Spesso sei grasso ti prendono in giro, ti insultano. Ti danno della grassona schifosa. Però, se uno è fatto in un modo, non è giusto cambiare perché te lo impone la società.
D. Le è capitato?
R. Certo, di continuo. Ma non ci faccio quasi più caso. In Rete puoi confrontarti con le persone come te e farci amicizia. Parliamo del nostro aumento di peso, ci consigliamo diete, trucchi per ingrassare. E poi c’è l’aspetto visivo.
D. Cioè?
R. Si trovano un sacco di immagini su Instagram, su Tumblr. E poi ci sono i video su Youtube, sono eccitanti.
D. Ci sono più uomini o donne tra i gainer?
R. Entrambi. Ma le donne hanno un rapporto più bello con il loro corpo, sono abituate a farne uno strumento di seduzione. Gli uomini sono più diciamo arretrati in questo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso