James Foley Isis 140820124147
TERRORISMO 25 Settembre Set 2014 1937 25 settembre 2014

Isis, identificato l'assassino di Foley e Sotloff

Fbi comunica: individuato il killer dei due reporter decapitati. Mistero sul nome.

  • ...

James Foley in ginocchio prima della decapitazione. Alle sue spalle un miliziano dell'Isis.

Secondo quanto riferito dal Fbi, gli Stati Uniti hanno identificato l'assassino dei giornalisti James Foley e Steven Sotloff, barabaramente uccisi dai miliziani dell'Isis.
«L'agenzia ritiene di aver identificato il militante visto nei video della decapitazione di Foley e Sotloff», ha affermato il numero uno del Fbi, James Comey, che però non ha voluto al momento fornire indizi sul nome del presunto assassino, il boia dall'accento britannico comparso nei due video.
INDIZI SUL RAPPER LONDINESE. Secondo fonti di intelligence britanniche, citate nelle settimane scorse dal Sunday Times, l'assassino sarebbe stato identificato da Londra nel rapper Abdel Majed Abdel Bary. Ma non si è mai avuta conferma delle indiscrezioni.
DECAPITATI IN VIDEO. Foley e Sotloff sono stati decapitati dai terroristi dell'Isis dopo essere stati presi in ostaggio in Siria mentre stavano facendo il loro lavoro di reporter. Il filmato con le immagini dell’uccisone di Foley è stato diffuso il 19 agosto, mentre quello di Sotloff è stato pubblicato in Rete il 2 settembre. Per entrambi il governo Usa si è rifiutato di pagare alcun riscatto o di trattare con i jihadisti.

Correlati

Potresti esserti perso