101018111300
TORINO 29 Settembre Set 2014 2121 29 settembre 2014

Inventa tentato sequestro del figlio

L'uomo aveva denunciato che il piccolo si era perso tra la folla di una festa.

  • ...

Un'auto dei carabinieri.

Alex Giarrizzo, il padre di Borgaro Torinese che ha denunciato il tentato sequestro del suo bimbo di 3 anni, «si è inventato tutto»: lo hanno riferito i carabinieri del Comando Provinciale di Torino.
L'uomo aveva denunciato che domenica 28 settembre, durante la festa patronale di Borgaro, il suo bambino si era perso tra la folla. Dopo averlo a lungo cercato, aveva notato un uomo che si allontanava con un bimbo in braccio, così lo aveva inseguito, raggiunto e costretto a lasciare il piccolo. Giarrizzo ha anche denunciato di aver colpito il presunto rapitore con un pugno al volto.
CARABINIERI INSOSPETTITI DAL RACCONTO. Dopo aver ascoltato il racconto di Giarrizzo, i carabinieri hanno cercato riscontri che confermassero la sua versione, ma non li hanno trovati. Insospettiti, hanno messo alle strette l'uomo, che in caserma dopo alcune resistenze ha confessato: «Mi sono inventato tutto».
Si cerca ora di capire per quale motivo l'uomo, che sarà certamente denunciato, abbia deciso di raccontare una 'bufala' di questo genere.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso