Eliambulanza Carabinieri 140929161129
INCIDENTE 29 Settembre Set 2014 1612 29 settembre 2014

Piacenza, carabiniere muore in inseguimento

Gazzella tampona un Tir mentre cercava di fermare un'Audi. Una vittima e un ferito grave.

  • ...

I soccorritori caricano sull'eliambulanza il secondo agente rimasto ferito dopo l'impatto in auto con un autoarticolato durante un inseguimento a Castel San Giovanni in provincia di Piacenza.

Aveva 39 anni, Luca Di Pietra, e faceva il carabiniere nel Nucleo radiomobile di Piacenza. Il 29 settembre stava inseguendo un'Audi, forse rubata, vicino all'ingresso dell'autostrada A21, a Castelsangiovanni, nel Piacentino, quando è morto nel tamponamento di un Tir.
La Gazzella è rimasta incastrata, attorno alle 12.30, sotto il mezzo pesante, e per lui non c'è stato nulla da fare.
ERA ALLA GUIDA. Di Pietra era alla guida della 'gazzella', una Fiat Bravo. Il collega, l'appuntato scelto Massimo Banci, 46enne di San Giorgio Piacentino, è stato portato via in gravissime condizioni in eliambulanza.
Dalle prime informazioni l'Audi inseguita, non si era fermata a un controllo.
Il carabiniere deceduto era arrivato al Nucleo radiomobile di Piacenza, coronando il suo sogno, appena una decina di giorni prima, dopo una lungo servizio alla Stazione del Comune di Rivergaro, sempre nel Piacentino.
Nel 2012, durante un inseguimento, era riuscito con alcuni commilitoni ad arrestare una banda di ladri.
INVERSIONE A U, POI LO SCHIANTO. Secondo una prima ricostruzione, i due militari, attorno a mezzogiorno del 29 settembre, stavano percorrendo una strada comunale che interseca la provinciale tra Castelsangiovanni e Pieve Porto Morone (Pavia).
Con la Fiat Bravo hanno incrociato l'Audi dell'inseguimento, ancora non si sa con quanti malviventi a bordo. Il guidatore, alla vista della 'Gazzella', ha accelerato. I carabinieri hanno invertito la marcia ma poco dopo, nei pressi di curva a destra e durante un sorpasso si sono imbattuti nel Tir che hanno tamponato e che era fermo sul lato sinistro della strada, parcheggiato contro mano.
AUTO INCASTRATA SOTTO IL TIR. L'auto è finita incastrata sotto il pesante mezzo: Di Pietra è morto sul colpo, Banci è rimasto ferito in maniera gravissima.
Sul luogo della tragedia sono giunti anche il sostituto procuratore Emilio Pisante e il comandante regionale dei Carabinieri Emilia-Romagna, Antonio Paparella.

Correlati

Potresti esserti perso