Ucraina 140929123328
SCONTRI 29 Settembre Set 2014 0800 29 settembre 2014

Ucraina, guerra a Donetsk: morti e feriti

I filorussi denunciano l'attacco del governo: sei civili uccisi. Giallo sulle vittime tra i militari.

  • ...

Una casa distrutta nei pressi di Donetsk.

In teoria c'è la tregua. In pratica nell'Ucraina dell'Est la guerra non s'è mai fermata.
Lunedì 29 settembre, ribelli filorussi e truppe governative hanno infatti comunicato i bilanci degli scontri nelle ultime 24 ore a Donetsk.
Se i separatisti hanno riferito di sei civili morti e 18 feriti, i soldati di Kiev hanno precisato di aver perso nove uomini e di aver dovuto soccorrerne 27, mentre Iuri Biriukov, consigliere del presidente ucraino, ha parlato di sette morti e nove feriti.
SCONTRO ALL'AEROPORTO. Contrastanti, anche, le versioni degli scontri.
Secondo il ministero della Difesa dell'autoproclamata Repubblica di Donetsk, la città è stata bombardata dall'artiglieria dall'aeroporto locale, in mano all'esercito ucraino. Le truppe del governo, secondo il racconto del portavoce militare ucraino Andrii Lissenk, hanno precisato che sono stati i ribelli ad aver «tentato di nuovo di prendere d'assalto» lo scalo.
«Uno dei nostri veicoli blindati è stato colpito, i nostri paracadutisti hanno subito delle perdite», ha riferito in una conferenza stampa a Kiev. Il blindato è stato colpito da un carro armato, che poi è stato distrutto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso