Antagonisti Napoli 140930174012
MANIFESTAZIONE 30 Settembre Set 2014 1736 30 settembre 2014

Vertice Bce a Napoli, blitz antagonista in centro

Striscioni anti-banche e finte banconote contro la riunione di giovedì 2 ottobre.

  • ...

Un momento del blitz del movimento antagonista a Napoli contro il vertice della Bce previsto per il 2 ottobre.

Napoli è pronta a ospitare giovedì 2 ottobre il vertice della Banca centrale europea, ma il movimento antagonista non ha intenzione di dare il benvenuto all'istituzione presieduta da Mario Draghi.
ERANO 50 STUDENTI. Una cinquantina di manifestanti, perlopiù studenti, ha esposto striscioni e gridato slogan davanti alla sede di un'agenzia interinale, in via Sanfelice, davanti a Equitalia.
Il luogo è vicino a piazza Municipio e nei pressi del cantiere della linea 1 della metropolitana di Napoli dove ha perso la vita un operaio.
«Europa dei padroni delle banche, lavoro nero e morti bianche», si legge su uno degli striscioni.
CORTEO GIOVEDÌ. In un altro si invita la popolazione a partecipare, dalle ore 9 del 2 ottobre, al corteo dei Colli Aminei della città in direzione del Museo di Capodimonte dove è prevista la riunione dei 18 governatori delle Banche centrali dei Paesi dell'Eurozona, i componenti del board e il presidente della Bce Draghi.
Il tour degli antagonisti è terminato davanti alla sede della Banca nazionale del lavoro in via Toledo, dove sono stati nuovamente esposti gli striscioni e lanciate in strada centinaia di fotocopie di banconote da 50 euro.

Correlati

Potresti esserti perso