Immigrazione 130622093647
IMMIGRAZIONE 3 Ottobre Ott 2014 1620 03 ottobre 2014

Libia, 130 migranti morti in due naufragi

Il Consiglio italiano per i rifugiati lancia l'allarme: possibili nuove stragi.

  • ...

Migranti a bordo di una barcone.

Sono state due e non una, secondo il Consiglio italiano per i rifugiati (Cir), le imbarcazioni capovoltesi il 2 ottobre a 3 miglia dalla costa libica. Secondo l'ufficio del Cir a Tripoli, il totale dei passeggeri risulta di 250 persone: solo 120 sono state salvate dalla guardia costiera (10 i corpi trovati finora). Le vittime, stando al Cir, sarebbero dunque 130.
SITUAZIONE GRAVISSIMA. «Dobbiamo purtroppo constatare che la situazione nella Tripolitania libica è tale che i profughi sono più che mai costretti a prendere il mare su imbarcazioni di fortuna che non sono adatte neppure per navigare qualche miglia», ha commentato il direttore del Cir, Christopher Hein. «Dobbiamo temere che in assenza di urgenti misure anche in territorio libico, il numero di vite perse nel Mar Mediterraneo non andrà a diminuire».

Correlati

Potresti esserti perso