Jules Bianchi Pilota 141006175414
INCIDENTE 6 Ottobre Ott 2014 1747 06 ottobre 2014

Jules Bianchi in condizioni critiche ma stabili

Lo ha riferito Bonciani, addetto stampa della Fia. I genitori del pilota all'ospedale.

  • ...

È in condizioni gravi ma stabili il pilota francese Jules Bianchi dopo il grave incidente avvenuto nel corso del Gran Premio di Formula 1 in Giappone.

Continua a tenere tutti con il fiato sospeso la vicenda di Jules Bianchi.
Dopo lo spaventoso incidente avvenuto a Suzuka il pilota della Marussia «è in condizioni critiche ma stabili».
Lo ha detto il responsabile stampa della Federazione internazionale dell'automobile (Fia) Matteo Bonciani, che si trova all'ospedale di Yokkachi dove è ricoverato il francese.
«MOLTO, MOLTO GRAVE». «Comprendete, è molto, molto grave», ha aggiunto Bonciani rivolgendosi ad alcuni giornalisti in attesa all'esterno dell'ospedale, dove sono giunti anche i genitori dello sportivo.
I dottori hanno scelto di non diffondere un bollettino medico prima dell'arrivo di Philippe e Christine Bianchi, perciò quanto riferito dall'addetto stampa non si può definire come una comunicazione ufficiale dello staff che si occupa del 25enne.
LA FAMIGLIA IN SILENZIO. Il responsabile della Fia ha fatto le sue dichiarazioni su richiesta del padre e della madre del pilota perché loro «non si sentono di parlare con la stampa».
Durante la mattinata del 7 ottobre, nella notte italiana, i coniugi potranno parlare con l'equipe che sta curando il figlio e quindi probabilmente solo in seguito potrebbe essere deciso di dare notizie mediche ufficiali.
C'È IL MEDICO DI SCHUMACHER. Nello stesso giorno dovrebbero arrivare a Yokkachi anche il manager del pilota, Nicolas Todt, il figlio del presidente della Fia, Jean, e il professor Gerard Saillant, chirurgo e fondatore dell'Istituto del cervello, che ha seguito anche Michael Schumacher per il grave trauma cranico subito nella caduta sugli sci dello scorso 30 dicembre sulle nevi francesi di Meribel.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso