CURIOSITÀ 7 Ottobre Ott 2014 0800 07 ottobre 2014

Rich kids of Teheran, la dolce vita in Iran

In Rete le foto del lusso e dello sfarzo di alcuni giovani ''intoccabili'' che non rischiano di essere puniti.

  • ...

Ragazze in minigonna e tacchi a spillo. Assieme a ragazzi al volante di bolidi di lusso. E ancora attici, ville, piscine, orologi di gran marca e feste. Siamo a Beverly Hills? No.
Le immagini provengono dal cuore della repubblica islamica dell'Iran: Teheran (guarda le foto).
Scatti postati su Facebook, Instagram e su un blog che documentano il lusso sfoggiato da alcuni figli di una classe d'élite di iraniani.
L'account si chiama 'Rich kids of Teheran' ('I giovani ricchi di Teheran').
PAESE CONTROVERSO. Così dopo i Rich Kids inglesi, in Rete sono comparse altre foto che suscitano non poca sorpresa. Proprio in Iran, infatti, sei persone sono state condannate a 91 frustate per avere messo su Internet un video in cui ballavano al ritmo della canzone di William Pharrell Happy. Inoltre una giovane anglo-iraniana è in carcere da 100 giorni per avere assistito a una partita di pallavolo maschile.
Contraddizioni di una società in fermento a confronto con un governo oscurantista.
RAGAZZI ''INTOCCABILI''. I «rich kids» persiani, ha scritto il Times di Londra, non corrono rischi di sanzioni o punizioni: sarebbero tutti figli dell'élite iraniana, appartenenti a famiglie «intoccabili» e dunque possono fare quello che vogliono.

Correlati

Potresti esserti perso