Ebola 141008174321
EPIDEMIA 9 Ottobre Ott 2014 2028 09 ottobre 2014

Sospetto ebola, un decesso in Macedonia

L'uomo presentava i sintomi. Era arrivato a Skopje il 2 ottobre dal Regno Unito.

  • ...

Un operatore sanitario contro l'Ebola.

Nuovo allarme ebola in Europa. Dopo i casi sospetti segnalati in un edificio dell'assistenza sociale, una trentina di chilometri a nord-ovest di Parigi, a Cergy-Pontoise dopo che quattro bambini recentemente arrivati dalla Guinea presentavano i sintomi del virus, nella serata del 9 ottobre è morto un cittadino britannico in Macedonia.
ARRIVATO DAL REGNO UNITO. L'uomo era arrivato nella capitale Skopje dal Regno Unito il 2 ottobre ed era stato ricoverato giovedì, morendo poche ore dopo. L'hotel in cui pernottava è stato chiuso e il personale messo in isolamento. In quarantena anche il personale dell'ambulanza che lo ha trasportato all'ospedale della Capitale.
Jovanka Kostovska, della commissione macedone per le malattie infettive, ha dichiarato che il paziente aveva la febbre, vomitava e aveva in corso una emorragia interna. Le sue condizioni si sono aggravate rapidamente fino a portarne al decesso. «Sono tutti sintomi dell'ebola», ha aggiunto Kostovska, ricordando che le analisi della vittima sono state inviate in Germania per confermare le cause del decesso.
Al momento in Europa sono sotto osservazione gli inquilini dell'edificio della banlieue francese e sei persone venute in contatto con l'infermiera infettata a Madrid.

Correlati

Potresti esserti perso