Shane Haley Desideri 141010170733
FAMIGLIA 10 Ottobre Ott 2014 1657 10 ottobre 2014

Usa, Shane vive meno di quattro ore ma papà e mamma realizzano i suoi desideri

I genitori fanno avverare i sogni del figlio mentre il bimbo è ancora nel grembo.

  • ...

A causa di una malformazione letale Shane Michael Haley è vissuto meno di quattro ore ma prima che nascesse aveva già realizzato tutti i suoi potenziali sogni grazie ai genitori.

È vissuto meno di quattro ore, ma prima che nascesse Shane Michael Haley aveva già incontrato la squadra di baseball dei Philadelphia Phillies, era stato in cima all'Empire State Building e a Times Square.
AFFETTO DA ANENCEFALIA. Quando era incinta Jenna, la mamma di Shane, ha scoperto che il piccolo era affetto da anencefalia, una malformazione che non consente al cervello di formarsi.
L'aspettativa di vita per chi soffre di questa patologia è di poche ore, un paio di giorni al massimo, così la donna e il marito Dan Haley, di Philadelphia, hanno fatto in modo che il figlio realizzasse tutti i suoi potenziali desideri mentre era nel grembo materno.
I due hanno creato anche una pagina Facebook, Prayers for Shane, seguita da oltre 700 mila persone.

Correlati

Potresti esserti perso