Genova Alluvione 141013070330
METEO 13 Ottobre Ott 2014 0700 13 ottobre 2014

Alluvione Genova, allerta massima in Liguria per nuove piogge

Protezione civile, volontari e polizia nelle strade del capoluogo ligure. Ma sono in arrivo altre perturbazioni.

  • ...

Volontari della colonna mobile nazionale Anpas lavorano per sgomberare le macerie sulle strade.

È ancora allerta massima in Liguria: a lanciare l'allarme è stata la Protezione civile della Regione sulla base delle valutazioni del centro meteo idrologico dell'Arpal, secondo cui l'allerta durerà fino alle 24 di lunedì 13 ottobre. LE zone coinvolte, oltre a Genova, sono anche Savona e La Spezia con i rispettivi entroterra (resta esclusa la provincia di Imperia).
Le valutazioni effettuate domenica 12 ottobre hanno quindi confermato la possibilità di criticità idrologica elevata sulle zone in questione.
RESTA L'ALLERTA MASSIMA. Nonostante l'allarme, a Genova, che da giorni sta cercando di recuperare normalità dopo l'alluvione avvenuta tra giovedì 9 e venerdì 10 ottobre e che ha causato un morto e danni stimati - al momento - per oltre 300 milioni, la notte è trascorsa senza problemi.
Gli annunciati forti temporali non ci sono stati e ci sono stati solo leggeri piovaschi, soprattutto nelle zone collinari della provincia.
ARRIVANO LE PERTURBAZIONI. Eppure Protezione civile e previsori di meteo dell'Arpal hanno confermato l'arrivo della perturbazione, segnalata sul confine francese.
Intanto nel capoluogo ligure - che alle 5 di lunedì 13 ottobre è stato battuto da un vento caldo proveniente da Sud che ha fatto segnare una temperatura tra i 23 e i 25 gradi - pattuglie di vigili urbani, volontari e Protezione civile hanno presidiato le zone a rischio e controllato che venissero rispettate le chiusure stradali nelle aree più danneggiate dall'alluvione.

Correlati

Potresti esserti perso