Guardia Finanza 130608095543
BLITZ 14 Ottobre Ott 2014 0901 14 ottobre 2014

Napoli, arrestato ufficiale della Guardia di finanza

Il colonnello Giaccone e l'imprenditore Matacchione accusati di corruzione.

  • ...

Un'auto della guardia di finanza.

Il colonnello della Guardia di finanza Fabrizio Giaccone e l'imprenditore farmaceutico Nazario Matacchione sono finiti in manette con l'accusa di corruzione.
L'arresto è stato eseguito dalla Gdf nell'ambito dell'inchiesta della procura di Napoli coordinata dal procuratore aggiunto Piscitelli e dai pm Woodcock e Carrano.
Si tratta degli sviluppi dell'indagine che nel luglio scorso ha portato all'arresto del colonnello Fabio Massimo Mendella per presunte irregolarità nelle verifiche fiscali. Lo stesso Mendella risulterebbe coinvolto in quest'ultimo filone di indagine.
SCAMBIO DI FAVORI. I fatti contestati ai tre si riferiscono al periodo in cui Mendella era in servizio al nucleo di polizia tributaria di Napoli e Giaccone comandava la compagnia di Torre Annunziata (Napoli). Secondo l'accusa, i due ufficiali avrebbero svolto accertamenti in maniera 'compiacente' nei confronti di attività di Matachione, ottenendo da quest'ultimo, oltre a viaggi aerei in business class e soggiorni in alberghi di lusso, anche l'assunzione di persone amiche nelle farmacie dell'imprenditore. Quest'ultimo è molto noto a Torre Annunziata, dove è stato candidato a sindaco e presidente del Savoia, la squadra di calcio locale.

Correlati

Potresti esserti perso