Obama_Casa Bianca
ALLARME 15 Ottobre Ott 2014 1905 15 ottobre 2014

Ebola, vertice d'urgenza alla Casa Bianca

Obama rinvia i suoi impegni. E in conference call fa il punto coi leader Ue.

  • ...

Barack Obama.

A poche ore dalla scoperta di un nuovo contagio in Texas, un vertice d'urgenza è stato convocato alla Casa Bianca sul virus ebola, col presidente americano Barack Obama che ha annullato alcuni appuntamenti in agenda.
All'incontro hanno preso parte i responsabili delle agenzie federali statunitensi coinvolte nella lotta all'epidemia.
«SITUAZIONE SERIA». «La situazione è seria», ha detto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, sottolineando come per ora sia rinnovata la fiducia ai vertici delle autorità sanitarie. Obama ha, quindi, invitato gli Usa a monitorare l'emergenza «in modo più aggressivo».
«NON DEVE RIPETERSI PIÙ». «Cose come queste non devono ripetersi piu», ha tuonato commentando i fatti che hanno portato al contagio di due infermiere a Dallas.
Intanto, in una dichiarazione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è giunta la costatazione che «la risposta della comunità internazionale ha fallito nel capire e affrontare in maniera adeguata l'entità dell'epidemia e dei suoi effetti».
CONFERENCE CALL USA-UE. In precedenza, un super vertice tra il presidente americano e i principali leader europei aveva fatto il punto su Isis ed Ebola. Alla conference call, hanno spiegato dalla Casa Bianca, hanno partecipato il premier britannico Cameron, quello italiano Renzi, il presidente francese Hollande e la canceliera tedesca Merkel.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso