Terremoto 141017064522
PANICO 17 Ottobre Ott 2014 0645 17 ottobre 2014

Terremoti nel Casentino: sciame sismico tra Emilia Romagna e Toscana

La più forte ha avuto magnitudo 3.5. Nessun danno tra la provincia di Arezzo e quella di Forlì.

  • ...

La rilevazione dell'Ingv dello sciame sismico nel Casentino.

Prosegue lo sciame sismico nel Casentino, tra la provincia toscana di Arezzo e quella romagnola di Forlì.
Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) l'ultima e più forte scossa, di magnitudo 3.5, è stata registrata alle 4.39 di venerdì 17 ottobre con ipocentro a 14,1 chilometri di profondità ed epicentro in prossimità del comune aretino di Chiusi della Verna e quello forlivese di Verghereto.
Si stratta della nona scossa, tra quelle percepite, registrata nella zona. Al momento non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.
SCIAME SISMICO. Lo sciame sismico è iniziato intorno alla mezzanotte tra Toscana ed Emilia Romagna.
Un'altra scossa di terremoto rilevante è stata quella di magnitudo 3.2, registrata a 00.23 con ipocentro a 15,6 chilometri di profondità ed epicentro in prossimità di Bagno di Romagna e Verghereto nel Forlivese e Chiusi della Verna nell'Aretino.
Anche per questo sisma non sono stati registrati danni a persone o cose.

Correlati

Potresti esserti perso