sbarchi di immigrati
SICILIA 18 Ottobre Ott 2014 1500 18 ottobre 2014

Migranti, soccorsi in 55 a Marettimo

Operazione d'emergenza su una zattera di salvataggio: a bordo un neonato con la febbre alta.

  • ...

Immigrati a bordo di un barcone

Ennesimo sbarco sulle coste italiane, questa volta in Sicilia.
Nella notte tra il 17 e il 18 ottobre la Guardia costiera ha soccorso con una zattera di salvataggio cinque bambini e due donne che erano approdati, insieme ad altri migranti a Marettimo, una delle isole dell'arcipelago delle Egadi.
55 MIGRANTI. Secondo quanto si é appreso i migranti, cinquantacinque, erano a bordo di un peschereccio, affondato sulla costa di Marettimo. Tra questi anche un neonato con la febbre alta, portato subito nell'ospedale San'Antonio Abate di Trapani.
ZONA IMPERVIA PER SOCCORSI. I naufraghi sono riuscirti a raggiungere la terra ferma, in una zona impervia e franosa, dove erano particolarmente difficili interventi di soccorso, sia via mare sia via terra, anche a causa dell'oscurità.
INTERVENTO CON ZATTERA. L'equipaggio di una motovedetta ha allora deciso l'intervento con la zattera di salvataggio: a remi hanno raggiunto la zona dove si trovavano i migranti ed hanno preso a bordo le donne e i bambini.

Correlati

Potresti esserti perso