Ebola Monrovia Liberia
EPIDEMIA 20 Ottobre Ott 2014 1434 20 ottobre 2014

Ebola, coordinatore unico Ue contro il virus

Lo hanno deciso i ministri degli Esteri. Aiuti sotto la direzione delle Nazioni Unite.

  • ...

Monrovia (Liberia), operatori sanitari al lavoro contro l'epidemia di Ebola.

I ministri degli Esteri europei hanno deciso che deve essere creata la figura di un coordinatore unico per l'azione contro l'epidemia di Ebola. Lo si è appreso da fonti diplomatiche mentre era in corso il Consiglio Esteri a Lussemburgo.
L'emergenza Ebola deve essere discussa anche nel vertice dei leader europei in programma il 23 e 24 ottobre, durante il quale il premier britannico David Cameron ha intenzione di sollecitare l'aumento dell'impegno finanziario europeo fino a un miliardo di euro.
DIREZIONE DELL'ONU. L'Unione europea ha inoltre sottolineato l'importanza che tutti gli attori impegnati nella lotta a Ebola lavorino insieme sotto l'ombrello dell'Onu, coordinandosi con gli sforzi ampi che stanno facendo le Nazioni Unite.
Il Consiglio ha accolto con favore la decisione del Segretario generale delle Nazioni Unite di stabilire la prima missione sanitaria di emergenza con sede ad Accra, in Ghana. Secondo il Consiglio si tratta di un passo importante negli sforzi globali per contenere l'epidemia, per assistere il coordinamento della reazione internazionale al virus e assumere un ruolo di forte leadership a livello nazionale.

Correlati

Potresti esserti perso