Migranti 141020095621
CRIMINALITÀ 20 Ottobre Ott 2014 0955 20 ottobre 2014

Immigrazione, arrestati due scafisti a Pozzallo

Volevano 400 dollari per il viaggio verso l'Italia. Dall'inizio 2014 sono 151 quelli finiti in manette.

  • ...

Un barcone di migranti soccorso dalla guardia costiera.

Due presunti scafisti, Arfa Sar, di 22 anni, e Lamin Cisse, di 20, originari del Gambia, sono stati fermati dalla squadra mobile della Questura di Ragusa. Secondo l'accusa erano l'equipaggio di un gommone con a bordo altri 99 loro connazionali soccorso nel Canale di Sicilia dalla motonave Histria Azure e sbarcati a Pozzallo il 18 ottobre.
MIGRANTI INTIMIDITI. Per evitare di essere sospettati, su consiglio dei trafficanti libici che hanno organizzato la traversata, hanno costretto gli altri migranti, che hanno pagato 400 dollari a testa per potere arrivare in Italia, a dire agli investigatori che i due durante il viaggio erano caduti in mare.
151 SCAFISTI PRESI. Con i due fermi eseguiti lunedì 20 ottobre sono complessivamente 151 gli scafisti scoperti e indagati nel 2014 nel Ragusano.
Domenica 19 ottobre l'ufficio Ordine pubblico della questura di Ragusa ha trasferito da Pozzallo quasi 300 migranti a bordo di aerei e pullman.

Correlati

Potresti esserti perso