Marrakech Aereoporto Marocco 141020153917
DRAMMA 20 Ottobre Ott 2014 1539 20 ottobre 2014

Marrakech, 41 enne derubato e bloccato in aereoporto

L'uomo: «Dormo sulle sedie del terminal, non mi lasciano tornare indietro».

  • ...

Interno del terminal del Marrakech Menara Airport, Marocco.

Quella che doveva essere una vacanza al mare si è trasformata in un incubo per un 41enne di Thiene, in provincia di Vicenza. Appena atterrato a Marrakech, in Marocco, l'uomo è stato derubato del borsello, con dentro tutti i documenti e circa 3 mila euro. Da quel momento Daniele Facci, questo il suo nome, è rimasto bloccato nell'aereoporto, in una sorta di limbo che ricorda quello vissuto da Tom Hanks in The terminal, il noto film del 2004.
«LI HO SUPPLICATI DI AIUTARMI». «Sono segregato in aeroporto», ha raccontato l'uomo al Giornale di Vicenza, «non posso uscire, devo dormire su una sedia, non so quando tornerò in Italia e le autorità del Marocco stanno completamente ignorando il mio problema. Dicono che non possono fare niente perché sono ancora in zona internazionale» ha ammesso. «Per fortuna i miei amici mi hanno prestato dei soldi» ha continuato Facci, «altrimenti non avrei potuto né mangiare né bere. Sono stato costretto a dormire sulle sedie del terminal. Non potevano darmi un letto e un bagno? Sono arrivato a supplicarli ma non c'è stato niente da fare».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso