India Protesta Donne 130220093206
DIRITTI VIOLATI 22 Ottobre Ott 2014 1024 22 ottobre 2014

India, bimba di tre anni violentata a scuola

Stupro choc a Bangalore. A compiere l'atto uno sconosciuto. Ricercato dalla polizia.

  • ...

Protesta di un gruppo di donne indiane contro la piaga degli stupri.

Una bambina indiana di tre anni che frequentava l'asilo nido della Orchid international school di Bangalore (Stato meridionale di Karnataka) è stata violentata il 21 ottobre da uno sconosciuto, ricercato dalla polizia. Lo ha riferito la tivù Times now.
DUE CASI SIMILI RECENTI. Il fatto ha suscitato grande scalpore in città, dove negli ultimi quattro mesi sono avvenuti altri due casi simili, che hanno coinvolto bimbe di 6 e 8 anni. La polizia locale ha riferito che i genitori hanno accolto la loro figlia in lacrime il 21 ottobre, al termine delle lezioni.
In un primo momento la piccola ha detto di essere stata picchiata da «uno sconosciuto», ma poi ha rivelato che in realtà aveva subito una violenza sessuale, confermata da un esame medico.
LA RABBIA DEI GENITORI DEI BAMBINI. La preside ha cercato di calmare numerosi genitori infuriati che si sono raccolti davanti alla scuola, assicurando che «nulla verrà lasciato di intentato per consegnare alla giustizia il responsabile» di questa violenza.
Secondo Times now, una squadra speciale della polizia ha identificato sei dipendenti dell'istituto, fra i quali dovrebbe trovarsi il colpevole, visto che la stessa preside ha sostenuto che «non può esservi stata alcuna intrusione dall'esterno».

Correlati

Potresti esserti perso