Test Ebola 140824001400
POLEMICA 22 Ottobre Ott 2014 1505 22 ottobre 2014

Roma, bimba esclusa dall'asilo: «Ha l'Ebola»

I genitori dei compagni: «O lei o i nostri figli». Il padre: «Ha fatto i test, è sanissima».

  • ...

Controlli medici sul virus Ebola.

Polemica a Roma per la decisione di alcuni genitori degli alunni di un asilo a Fiumicino, che hanno lasciato fuori una bambina di tre anni 'accusata' di portare l'Ebola.
La piccola, di ritorno da un viaggio in Uganda insieme ai genitori e la sorella, è stata esclusa da un gruppo di madri dei suoi compagni per paura (poi rivelatasi infondata) che li contagiasse.
TEST NEGATIVI. «Abbiamo passato giorni di angoscia», ha raccontato al quotidiano online In terris il papà della bimba. «Eppure non c'era alcun motivo reale per poter solo immaginare qualche rischio. L'Uganda non è un Paese contagiato e comunque ho fatto fare alle mie figlie tutte le analisi necessarie a stabilire la loro totale buona salute. Non solo, ma mia figlia non ha avuto alcun sintomo particolare, né una febbre né un raffreddore. Ciò che è accaduto è pura follia».
RITORNO IN CLASSE DOPO UNA SETTIMANA. Le mamme avrebbero 'imposto' una legge nuova: o la bimba o gli altri. Se la piccola fosse entrata in aula, sarebbero usciti i suoi compagni di classe. Dopo una settimana in cui è rimasta a casa, la bimba è finalmente tornata a scuola grazie alla mediazione della preside.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso