Padre Bambino Morti 141022090400
TRAGEDIA 22 Ottobre Ott 2014 0904 22 ottobre 2014

Roma, padre e bimbo uccisi da un'auto

Tornavano dall'Olimpico, dopo Roma-Bayern. Scooter travolto.

  • ...

Stefano De Amicis e il figlio Cristian allo stadio Olimpico di Roma.

Un bambino di 7 anni e suo padre sono morti la notte tra il 21 e il 22 ottobre in un incidente stradale alle porte di Roma. Il loro scooter è stato travolto su via Nomentana da un'auto che ha invaso la carreggiata opposta. A quanto ricostruito dai carabinieri, tornavano a casa dalla partita all'Olimpico. Il padre, un 38enne, era uno steward.
CORSIA INVASA DALL'AUTO. L'incidente è avvenuto intorno alle 23.30 al chilometro 22 di via Nomentana, in zona Mentana. Padre e figlio stavano tornando a casa a bordo di un T-Max quando sono stati travolti dall'auto guidata da un romeno di 40 anni incensurato che in curva ha invaso la corsia opposta e li ha travolti.
Il bimbo, che avrebbe compiuto 8 anni tra pochi giorni, è deceduto sul colpo mentre il padre, trasportato dal 118 in ospedale, è morto poco dopo. Ferito anche il conducente della macchina e due connazionali che viaggiavano con lui. I tre stranieri sono stati ricoverati in ospedale.
NEGATIVO AL PALLONCINO. L'uomo alla guida dell'auto è indagato. Secondo quanto si è appreso, l'uomo è risultato negativo ai test alcolemici.
Potrebbe essere stata l'alta velocità dell'auto la causa dell'incidente. Sequestrata sia l'auto sia lo scooter su cui viaggiavano le vittime. Sui mezzi devono essere effettuati accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica. Secondo quanto si è appreso nella curva in cui la macchina ha travolto la moto già in passato si sono verificati altri incidenti.

Correlati

Potresti esserti perso