Reuven Rivlin Israele 140610144042
VIOLENZA 23 Ottobre Ott 2014 1345 23 ottobre 2014

Gerusalemme, ancora tensioni: pietre contro un asilo ebraico

Gesto di «palestinesi mascherati». In centinaia ai funerali della bimba morta nell'attentato del 22 ottobre.

  • ...

Reuven Rivlin.

Ancora tensioni a Gerusalemme.
Il 23 ottobre sono stati registrati nuovi incidenti in città dove, secondo i media israeliani, «palestinesi mascherati» hanno lanciato pietre verso un asilo ebraico, nella zona Est della capitale del Paese.
Intanto si sono svolti i funerali della piccola di 3 mesi, Haya Zizzel Braun, uccisa nell'attentato del 22 ottobre.
Un uomo, indicato dagli investigatori israeliani come vicino a Hamas, ha investito un gruppo di persone alla fermata di un tram uccidendo la bambina. Alle esequie, oltre a centinaia di persone, hanno preso parte il presidente di Israele Reuven Rivlin e il sindaco della città Nir Barkat.
«VIOLENZA APPOGGIATA DAI LEADER ARABI». «Assistiamo», ha accusato Rivlin, «a un crescente incitamento (alla violenza) nelle strade arabe e a Gerusalemme. Incitamento che sfortunatamente riceve appoggio dai leader arabi».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso