Bonanni 140923174226
STRATEGIE 29 Ottobre Ott 2014 0908 29 ottobre 2014

Bonanni pensionato d'oro: guadagna 5.400 euro al mese

Sistema retributivo per l'ex sindacalista. Nel 2011 stipendio schizzato del 25%.

  • ...

Raffaele Bonanni.

Ci sarebbe una pensione d'oro dietro le dimissioni di Raffaele Bonanni dalla guida della Cisl. Il sindacalista, infatti, è arrivato a guadagnare 336 mila euro l'anno nell'ultimo anno di contribuzione.
EVITATA LA FORNERO. A riportare le cifre è Il Fatto quotidiano che ha evidenziato come Bonanni abbia ricevuto un sostanzioso aumento nel 2011, anno in cui ha deciso di andare in pensione, potendo così godere del sistema retributivo ed evitando la riforma Fornero.
Alcuni numeri, comunque, sono già noti. Ad esempio l'importo della pensione dell'ex sindacalista, che dal 2012 percepisce 8.593 euro lordi al mese, pari a 5.391,50 euro netti.
AUMENTI NEGLI ULTIMI ANNI. Per arrivare a questa cifra, il Fatto ha messo in evidenza gli aumenti di stipendio di Bonanni negli ultimi anni di attività. Fino al 2006 era segretario confederale e guadagnava 80 mila euro lordi all'anno. Diventando segretario generale, ha avuto diritto a un aumento del 30%. I salti sono piuttosto veloci, e nel 2009 Bonanni ha guadagnato 255.759 euro (+26% sull'anno precedente), nel 2010 267.436 (+4%), e nel 2011 c'è un aumento del 25%, a 336.260 euro.
Presentando la domanda prima della riforma Fornero, Bonanni si è potuto basare sulle ultime cinque retribuzioni per calcolare la pensione. Che è più alta di altri 'colleghi', come ad esempio Guglielmo Epifani, che guadagna 3.400 euro netti al mese.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso