Pina Picierno 140725173747
POLEMICA 29 Ottobre Ott 2014 1156 29 ottobre 2014

Pina Picierno: «Camusso eletta con tessere false»

L'eurodeputata Picierno contro la leader Cgil. La minoranza dem insorge.

  • ...

Pina Picierno, eurodeputata del Pd.

È scontro tra Susanna Camusso e il Partito democratico. La leader della Cgil in un'intervista a Repubblica ha detto: «A me colpisce molto come Marchionne possa dire del nostro presidente del Consiglio 'l'abbiamo messo là' e che lo possa fare senza suscitare alcuna reazione».
Con in mano il lancio d'agenzia, Camusso ha sottolineato come la frase dell'ad di Fca, che parlava della riforma del mercato del lavoro e della necessità di togliere «i rottami dai binari», non sia mai stata smentita.
«TAGLIO DELL'IRAP PER LE IMPRESE». «Quelle parole di Marchionne», continua il segretario, «spiegano perché questo governo non ha alcuna disponibilità a confrontarsi con chi, come i sindacati, rappresenta interessi generali, non corporativi».
E ha sottolineato: «il governo copia le proposte delle grandi imprese di Confindustria».
Sul taglio dell'Irap, che ha trovato l'appoggio di Confindustria ha commentato: «Favorirà prevalentemente le grandi imprese, ma non avrà alcun effetto sull'occupazione».
Poi ha ribadito la posizione della Cgil sulla manovra: «Non rinunciamo affatto all'idea di poter cambiare la Stabilità come le riforme che sono state presentate».
«IL GOVERNO VUOLE AUMENTARE LE TASSE». Quanto al Tfr ha detto: «Questo governo vuole aumentare le tasse sul Tfr e penalizzare la previdenza integrativa. E i sindacati non avrebbero titolo a discuterne?».
Non ha commentato invece l'ipotesi scissione nel Pd: «Ho la responsabilità di difendere l'autonomia del sindacato, non intervengo nelle vicende interne di un partito».
Le voci sulla leadership politica del segretario Fiom Maurizio Landini? «Mi immagino che abbia la stessa opinione sull'autonomia del sindacato». E ha ribadito la volontà di fare lo sciopero generale: «Ci saranno gli scioperi articolati, manifestazioni iniziative e poi faremo lo sciopero generale».
IL PD REPLICA. Immediate le repliche del Pd. «Sono rimasta molto turbata dalle parole di Camusso che dice oggi a qualche giornale che Renzi è al governo per i poteri forti. Potrei ricordare che la Camusso è eletta con tessere false o che la piazza è stata riempita con pullman pagati, ma non lo farò», ha detto Pina Picierno, eurodeputata del Pd, ad Agorà, su Rai Tre.
Su Twitter, il presidente del Pd Orfini ha commentato: «Cara Susanna Camusso, Matteo Renzi a Palazzo Chigi lo ha messo il Pd, decidendolo in direzione. E non ricordo festeggiamenti dei 'poteri forti'».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso