Online Adescamento 141029172518
MANIACO 29 Ottobre Ott 2014 1725 29 ottobre 2014

Siena, 40enne si fingeva calciatore per adescare ragazzine

Padre di famiglia chiedeva alle giovani esibizioni sessuali online. Coinvolte anche minorenni.    

  • ...

Si fingeva un giocatore del Borussia Dortmund per adescare le ragazzine.

Su internet si fingeva un giovane calciatore per adescare ragazzine, anche minorenni. Sul social network aveva costruito la falsa immagine di uno sportivo di successo, ma in realtà era un padre di famiglia 40enne, residente nel senese, in Val d'Elsa, di professione commerciante. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Poggibonsi per pornografia minorile e sostituzione di persona.
«GIOCO NEL BORUSSIA DORTMUND». Le indagini erano partite a luglio, dopo la denuncia di tre famiglie insospettite dallo strano comportamento delle figlie. Gli inquirenti hanno scoperto scoperto che l'uomo da due anni adescava ragazzine sui social network fingendo di essere un loro coetaneo e un calciatore del Borussia Dortmund.
Dopo aver ottenuto la loro fiducia, chiedeva alle giovani esibizioni sessuali e giochi erotici online, che poi ricambiava mostrando le proprie parti intime. Talvolta, per convincere le ragazze, provvedeva anche a effettuare ricariche telefoniche sui loro cellulari.
VOLEVA FISSARE UN INCONTRO. Nel corso delle indagini, i militari dell'Arma hanno accertato che l'uomo aveva chiesto a una delle ragazze adescate di poterla incontrare: questa proposta, una volta letta dai carabinieri, ha indotto le forze dell'ordine ad accelerare i tempi e effettuare una perquisizione domiciliare, nel corso della quale sono stati sequestrati computer e smartphone, con i quali l'uomo manteneva i contatti con le ragazze adescate.

Correlati

Potresti esserti perso