Bossetti Yara Gambirasio 140625141138
DECISIONE 30 Ottobre Ott 2014 1456 30 ottobre 2014

Yara, revocato l'isolamento per Bossetti

Il muratore accusato dell'omicidio della 13enne va in cella con altri detenuti.

  • ...

Massimo Giuseppe Bossetti durante il fermo per l'omicidio di Yara Gambirasio.

Massimo Bosetti, accussato dell'omicidio della 13enne Yara Gambirasio, ha ricevuto la revoca del regime di isolamento in cui si trovava dal giorno del suo arresto.
La decisione del sostituto procuratore Letizia Ruggeri è arrivata nel giorno del 44esimo compleanno di Bossetti, per il quale l'uomo ha ricevuto in carcere la visita di moglie e figli.
RISCHIO DI RITORSIONI IN CELLA. Il muratore di Mapello si trovava in isolamento non come misura punitiva, ma come forma di protezione, viste le conseguenze che il codice dei carcerati prevede per chi viene arrestato per reati legati ai bambini.
Con ogni probabilità, Bossetti sarà ospitato nel reparto 'protetti', cioé i detenuti accusati di reati sessuali di vario tipo (dalla pedofilia allo stupro) o di crimini che potrebbero esporli a ritorsioni da parte dei compagni di cella.
Intanto i difensori di Bossetti hanno confermato la decisione di presentare ricorso in Cassazione contro l'ordinanza con cui il tribunale della libertà ha confermato la custodia cautelare in carcere, dopo il no del gip di Bergamo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso