Grillo 141031093607
POLITICA & WEB 31 Ottobre Ott 2014 0930 31 ottobre 2014

Grillo, niente intervista su Radio Capital da Bottura e la Rete s'indigna

All'ex comico soldi per un'intervista benefit. Ma lui sparisce. E se ne frega di Genova.

  • ...

Il leader del Movimento 5 stelle, Beppe Grillo.

Voleva 2 mila euro per farsi intervistare. E Radio Capital, attraverso un crowdfunding tra i suoi ascoltatori, li aveva trovati. E girati al leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo che li ha promessi agli alluvionati di Genova.
Peccato, però, che l'ex comico alla fine non si sia presentato alla trasmissione di Luca Bottura venerdì 31 ottobre (il conduttore avrebbe dovuto girare le domande di chi ha sottoscritto la raccolta fondi).
E subito online gli utenti si sono scatenati contro Grillo, colpevole di non aver mantenuto la promessa.

PROMESSA NON MANTENUTA. «Se versate 2 mila euro, io devolverò i soldi ai genovesi e in cambio mi farò intervistare, quanto e dove volete», erano state le parole del leader del M5s, desaparecido negli studi milanesi della radio.
Così l'hastag #beppevaidaluca, coniato per convincere l'ex comico a partecipare al programma in onda dalle 8.15 alle 9 su Radio Capital, è diventato lo strumento per bacchettare Grillo. Anche se l'ex comico, come ha scritto su Facebook lo stesso Bottura nella tarda mattinata, ha poi spiegato di aver restituito i soldi spiegando che «l'iniziativa è stata temporaneamente sospesa».

ACCUSE DELLA RETE. Tanti i tweet che, prima della comunicazione dello staff di Grillo, avevano condannato la decisione dell'ex comico di dare forfait all'intervista con Bottura.
E sul social network erano piovuti anche insulti ai danni del leader del M5s che non ha tuttavia spiegato la scelta, dopo che tutto sembrava pronto per la sua intervista.

#beppevaidaluca Tweet

Articoli Correlati

Potresti esserti perso