Carabinieri 130622163738
STUPRO 1 Novembre Nov 2014 1620 01 novembre 2014

Milano, 18enne violentata in un locale

L'aggressione è avvenuta in uno scantinato di via Bocconi. Arrestato un egiziano.

  • ...

Un'auto dei carabinieri.

Una ragazza di 18 anni è stata picchiata e stuprata a Milano, nel locale caldaia di uno scantinato in via Bocconi, da un egiziano di 39 anni con parecchi precedenti penali, che è stato arrestato poco dopo l'accaduto dai carabinieri.
Il 31 ottobre l'uomo ha convinto la giovane milanese a seguirlo nello scantinato e lì, dopo aver sfondato la porta, l'ha portata a forza nel locale caldaia dove l'ha stuprata.
ALLARME DATO DALL'AMICA DELLA VITTIMA. Dopo la violenza è uscito dallo scantinato, ha percorso pochi metri lungo via Bocconi e si è seduto su una panchina, dove circa un'ora dopo è stato trovato e bloccato dai carabinieri avvertiti da un'amica della vittima. È stata lei, dopo aver ricevuto una chiamata sul cellulare dalla giovane sotto choc, a fornire una descrizione precisa dell'aggressore.
La 18enne è stata poi accompagnata alla clinica Mangiagalli dove i medici hanno accertato lo stupro.Vittima e aggressore si erano conosciuti qualche settimana fa.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso