Maurizio Lupi 140923185516
ABITARE 2 Novembre Nov 2014 0907 02 novembre 2014

Case occupate, Maurizio Lupi: «I prefetti taglino luce e gas»

Il ministro: «Chi occupa perde il diritto all'alloggio popolare». Appello rivolto anche ai sindaci.

  • ...

Maurizio Lupi, ministro dei Trasporti.

Pugno di ferro del ministro Maurizio Lupi contro l'occupazione abusiva degli alloggi popolari: «La legge 80 prevede in modo molto chiaro che chiunque occupa abusivamente un immobile non può chiedere né la residenza, né l'allacciamento ai servizi», ha detto Lupi intervistato dal Corriere della Sera, per poi invitare le istituzioni ad agire: «I prefetti facciano rispettare la legge», anche tagliando luce e gas.
METTERE FINE AI SOPRUSI. L'esponente del Nuovo centro destra crede che contro l'abusivismo non serva «schierare gli eserciti. La sfida è dare un aiuto, mettendo però fine a soprusi e abusi». Anche i sindaci vengono chiamati in causa: «Devono far comprendere ai cittadini che occupando una casa si perde il diritto all'alloggio popolare. Comprendo il dramma umano, ma il pubblico deve essere garante di regole uguali per tutti. Se si perde la certezza del diritto il rischio è che ognuno si arrangi, ma la legge del Far West non funziona».
AIUTI PER I REGOLARI. Lupi ha ricordato anche gli aiuti previsti dal governo per chi vive un disagio abitativo: la legge 80 ha dato «risorse ai Comuni e alle Regioni per aiutare l'inquilino regolare che non riesce più a pagare l'affitto, per la prima volta è stato istituito un fondo per la 'morosità incolpevole', un aiuto per chi ha sempre pagato e non può più».

Correlati

Potresti esserti perso