Gianotti_Cern
ANNUNCIO 4 Novembre Nov 2014 1330 04 novembre 2014

Cern, l'italiana Fabiola Gianotti è il nuovo direttore

È la prima volta per una donna alla guida del laboratorio europeo di Ginevra.

  • ...

Fabiola Gianotti, nuovo direttore del Cern di Ginevra.

L'italiana Fabiola Gianotti è stata nominata direttore generale del Cern di Ginevra.
Èl a prima volta che una donna diventa capo del laboratorio europeo di fisica delle particelle.
52enne, nata a Roma e ha studiato a Milano, è stata fra i protagonisti della scoperta del bosone di Higgs.
SUCCEDE A HEUER. Succede a Rolf-Dieter Heuer, che ha ricoperto la carica dal 2009, affiancato da Sergio Bertolucci come direttore della Ricerca.
È stata nominata dal Director General Search Committee del Cern.
Gli altri due fisici in corsa per la direzione erano il britannico Terry Wyatt, dell'università di Manchester, e l'olandese Frank Linde, direttore dell'Istituto nazionale di fisica subatomica (Nikhef) di Amsterdam.
TERZA VOLTA PER ITALIANO. Con la nomina di Gianotti per la terza volta un italiano è alla direzione generale del più importante laboratorio di fisica delle particelle a livello internazionale.
Dopo il contributo fondamentale di Edoardo Amaldi, il 'ragazzo di via Panisperna' che è stato tra i padri fondatori del Cern, il Nobel Carlo Rubbia è stato il primo direttore italiano del Cern, dal 1989 al 1994.
A distanza di cinque anni è stata la seconda volta di un italiano, con il fisico Luciano Maiani, direttore generale dal 1999 al 2003.
GIANNINI: «SUCCESSO PER SCIENZA ITALIANA». «Un successo per la scienza italiana». Così il ministro per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca, Stefania Giannini, ha commentato la nomina di Gianotti a direttore generale del Cern.
«Massima soddisfazione per l'elezione, a larga maggioranza. Sono certa che Gianotti farà un ottimo lavoro», ha concluso il ministro.
Congratulazioni anche da parte del premier Matteo Renzi.
GIANOTTI: «LAVORERÒ PER SCIENZA A SERVIZIO PACE». Lavorare «per la scienza al servizio della pace»: è quanto intende fare Fabiola Gianotti, nominata alla direzione generale del Cern.
«È senz'altro un grande onore, un prestigio e responsabilità essere il futuro direttore del Cern», ha detto Gianotti all'Ansa.
«Cercherò di impegnarmi», ha detto ancora Gianotti, «per mantenere il ruolo di primo piano che il Cern ha nel campo del'eccellenza scientifica, così come nella tecnologia e nell'innovazione, nell'educazione e nella collaborazione internazionale nella scienza al servizio della pace».
Tante le attese per il futuro, quando nella primavera del 2015 rientrerà in funzione il grande acceleratore Lhc: «saranno ancora tante», ha detto Gianotti, «le sorprese che la natura ci riserverà».

Correlati

Potresti esserti perso