Sentenza Stefano Cucchi 130605181718
GIUSTIZIA 4 Novembre Nov 2014 1155 04 novembre 2014

Cucchi, la Procura di Roma valuta il ricorso

Campioli: al vaglio la sussistenza dei motivi per andare alla Corte di Cassazione.

  • ...

Stefano Cucchi e la madre Rita Calore.

La Procura Generale di Roma pronta al ricorso sul caso Cucchi, dopo l'assoluzione in appello degli imputati per la morte del giovane. Come ha sottolineato il procuratore denerale Luigi Ciampoli, «la Procura valuterà la sussistenza di motivi per ricorrere in Cassazione dopo aver letto le motivazioni della sentenza di assoluzione in appello degli imputati per la morte di Stefano Cucchi».
«La Procura», ha aggiunto, «esaminerà, con la lettura delle sentenza, la motivazione che darà la Corte d'assise di appello alla decisione di non accogliere le richieste di condanna degli imputati, fatte con ampia e argomentata requisitoria dal Pg di udienza, valutandone la congruità, la coerenza e la legittimità».
C'È UN ALTRO RICORSO. «Valuterà, di conseguenza», ha proseguito Ciampoli, «la sussistenza di motivi di ricorso in Cassazione, dove già pende altro ricorso, sempre presentato dalla Procura Generale di Roma, contro un'altra sentenza relativa alla presunta responsabilità del personale medico del carcere di Regina Coeli che diede assistenza a Cucchi prima del trasferimento all'ospedale Pertini», dove il giovane è morto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati