Corea Nord Stati 141108164910
DISGELO 8 Novembre Nov 2014 1633 08 novembre 2014

Corea del Nord, liberati due cittadini Usa

Bae e Miller erano detenuti nelle carceri del regime di Kim Jong-un con l'accusa di complottismo.

  • ...

Matthew Tod Miller di fronte alla Corte supremo di Pyongyang, il 15 settembre 2014.

Prove di disgelo tra Corea del Nord e Stati Uniti. Kenneth Bae e Matthew Todd Miller, due cittadini americani detenuti dal regime comunista, il primo da anni e il secondo da sette mesi, e accusati di complottismo, sono stati rilasciati e sono in viaggio verso gli Usa. Il dipartimento di Stato ha precisato che il governo degli Stati Uniti sta facilitando il loro ritorno affinché si ricongiungano con le loro famiglie.
LE TRATTATIVE DELLA NATIONAL INTELLIGENCE. Il ministero ha espresso inoltre «gratitudine al direttore della National intelligence Clapper che per conto degli Stati Uniti si è impegnato in discussioni con le autorità della Corea del Nord» sulla liberazione dei due americani.
TERZO RILASCIO IN POCHE SETTIMANE. L'annuncio dell'8 novembre ha seguito di poche settimane il rilascio di un altro cittadino americano incarcerato da Pyongyang.
Il 17 ottobre infatti era stato liberato Jeffrey Fowle, un turista di 56 anni, arrestato nell'aprile 2014 dalle autorità nordocreane con l'accusa di proselitismo, per aver lasciato una copia della Bibbia in un nightclub.

Correlati

Potresti esserti perso