Potiskum Nigeria Bomba 120503124220
STRAGE 10 Novembre Nov 2014 1000 10 novembre 2014

Nigeria, esplosione in una scuola nel Nord Est: numerose vittime

Attentato terroristico attribuito a Boko Haram. 48 vittime in un liceo a Potiskum.

  • ...

I danni provocati da un attentato a Potiskum, la capitale economica nello Stato di Yobe.

Un'esplosione ha scosso nella mattina di lunedì 10 novembre un collegio-liceo pubblico di Potiskum, la capitale economica dello Stato Yobe nel Nord-Est della Nigeria (guarda il video).
La deflagrazione sarebbe avvenuta quando gli studenti erano riuniti per il tradizionale incontro prima dell'inizio delle lezioni e, secondo fonti ospedaliere citate dai media internazionali, avrebbe provocato la morte di 48 studenti, oltre a 79 ragazzi feriti. I militari accorsi sul posto sono stati presi a sassate dai genitori disperati.
KAMIKAZE VESTITO DA STUDENTE. Il portavoce della polizia nigeriana Emmanuel Ojukwu ha attribuito l'attentato al gruppo terroristico integralista islamico Boko Haram, spiegando che il kamikaze era passato inosservato perchè indossava la divisa della scuola.
L'organizzazione terroristica Boko Haram ha già compiuto numerosi attacchi a istituti scolastici del Paese, accusati di diffondere un'educazione influenzata da valori occidentali.
NUOVO VIDEO DEL CAPO DI BOKO HARAM. Nel 2013, 42 persone erano state uccise nell'assalto a un liceo della città di Mamudo, proprio nei pressi di Potiskum. Il massacro giunge all'indomani della pubblicazione di un nuovo video del capo di Boko Haram, Abubakar Shekau, nel quale il miliziano ribadisce la creazione di un «califfato» nel Nord-Est della Nigeria conquistata dagli insorti ed esclude ancora una volta la prospettiva di un cessate il fuoco con il governo.

Correlati

Potresti esserti perso