Aereo 141110133114
PERICOLO SCAMPATO 10 Novembre Nov 2014 1331 10 novembre 2014

Rapporto ELN: «Aereo Sas rischiò collisione con caccia russo»

Rapporto think tank Londra: a marzo rischio scontro con volo Copenaghen-Roma.

  • ...

Un aereo Sas.

Un disastro scampato.
Un aereo passeggeri della compagnia scandinava Sas ha rischiato, il 3 marzo 2014, la collisione in volo con un caccia russo sui cieli della Svezia. È quanto è emerso da un rapporto dell'European Leadership Network secondo cui lo scontro è stato evitato solo grazie alla buona visibilità e all'abilità del pilota.
L'incidente è avvenuto a circa 50 chilometri a Sud-Est della città svedese di Malmö, e a bordo dell'aereo c'erano 132 passeggeri. «La collisione è stata evitata grazie a una buona visibilità e all'abilità dei piloti dell'aereo di linea», ha comunicato il rapporto pubblicato il 10 novembre dalla Direzione rete europea Network (ELN), che ha sede a Londra.
TRAGEDIA SIMILE A QUELLA UCRAINA. «Se i due aerei si fossero scontrati avrebbero provocato una tragedia simile a quella del volo MH17 in Ucraina orientale» del 17 luglio. I due velivoli, secondo la stampa scandinava, sono passati a 90 metri l'uno dall'altro. L'aereo russo non aveva segnalato la sua posizione, ma è stato identificato dai radar e i controllori del traffico aereodanese avevano allertato l'equipaggio della compagnia aerea, che ha subito cambiato rotta.
Secondo il rapporto, negli ultimi mesi sono stati registrati almeno quaranta incidenti gravi tra la Russia e l'Occidente.

Correlati

Potresti esserti perso