Decapitato Libia 141113143719
ORRORE 13 Novembre Nov 2014 1434 13 novembre 2014

Libia, Ansar al-Sharia decapita un giovane soldato

Il video postato su internet secondo gli schemi della propaganda dell'Isis.

  • ...

Ahmed Muftah El-Nazihi, decapitato in Libia da Ansar al-Sharia.

Un giovane catturato mentre combatteva tra le file dell'ex generale libico Khalifa Haftar, nell'Est della Libia, è stato decapitato. Per la prima volta i miliziani di Ansar al-Sharia, affiliati allo Stato islamico, hanno postato online il video della decapitazione del prigioniero, in pieno 'stile Isis'.
L'ESECUZIONE RIPRESA DALLE TELECAMERE. Il volontario si chiama Ahmed Muftah El-Nazihi e appare terrorizzato mentre pronuncia la dichiarazione che i membri di un gruppo jihadista, parte di Ansar al-Sharia, gli hanno fatto leggere. «Consiglio a quelli che erano con me di abbandonare le loro attività e tornare alle loro case o dovranno affrontare lo stesso destino: la decapitazione». Alcuni uomini incappucciati attorno al giovane hanno poi portato a termine la loro barbara esecuzione e mostrato la testa della vittima.

Correlati

Potresti esserti perso