Padre Figlio Feriti 141113194100
VIOLENZA A ROMA 13 Novembre Nov 2014 1753 13 novembre 2014

Roma, uomo gambizzato a Tor Bella Monaca

Lite per l'occupazione di una casa. Ferito con il calcio della pistola anche il figlio di 17 anni.

  • ...

Polizia all'esterno del palazzo in via dell'Archeologia, nel quartiere Tor Bella Monaca a Roma.

Un uomo è stato soccorso in un palazzo di Tor Bella Monaca alla periferia Est di Roma, con ferite d'arma da fuoco alle gambe. Il gambizzamento è avvenuto intorno alle 17 in via dell'Archeologia. Ferito alla testa, forse con il calcio della pistola, anche il figlio 17enne. A chiamare la polizia sono stati alcuni condomini, che hanno sentito forti rumori e uno sparo. L'uomo è stato portato dal 118 in codice rosso al policlinico Tor Vergata. Anche il figlio è stato trasportato in ospedale. Non sarebbero in pericolo di vita.
LITE PER L'OCCUPAZIONE DI UNA CASA. Dietro l'episodio ci sarebbe una lite per l'occupazione di una casa. Secondo quanto si è appreso, l'uomo ha tentato di sfrattare chi gli occupava illegalmente l'alloggio popolare. Ma le due inquiline abusive, due donne arabe, hanno chiamato un amico che ha sparato contro l'uomo e ha aggredito il figlio.
Quando l'ambulanza è arrivata i due feriti erano nella tromba delle scale. Dal palazzo sarebbe stato visto un uomo fuggire, ora ricercato dalla polizia che indaga sulla vicenda.
FUGA DOPO LO SPARO. Dai primi accertamenti emergerebbe che alla base del ferimento ci sia una lite con i precedenti inquilini per l'occupazione dell'appartamento. Il 45enne, che al momento sembrerebbe il legittimo assegnatario dell'alloggio popolare, avrebbe tentato di sfrattare due donne arabe che occupavano l'appartamento. Dopo un'accesa lite le inquiline straniere avrebbero chiamato un amico per farsi difendere che si è presentato nel palazzo armato di pistola. Dopo aver buttato giù la porta ha esploso il colpo mirando alle gambe del 45enne. Poi ha colpito il ragazzo sedicenne con il calcio della pistola per guadagnarsi la fuga. Anche le due donne sono scappate prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. L'uomo deve essere ascoltato dagli investigatori che stanno indagando per far luce sull'aggressione e sull'occupazione dell'appartamento conteso per chiarire se siano stati commessi eventuali illeciti.

Correlati

Potresti esserti perso