Greenpeace 141115174339
ATTACCO 15 Novembre Nov 2014 1741 15 novembre 2014

Greenpeace, in Spagna marina sperona gommoni

La Marina contro un'azione anti-trivelle alle Canarie. Ferita un'italiana. Il video.

  • ...

Un'attivista italiana di Greenpeace di 21 anni è rimasta ferita il 15 novembre nel corso di una «pacifica manifestazione di protesta contro la nave da trivellazione Rowan Reinassance che, per conto dell'azienda spagnola Repsol, intende effettuare pericolose trivellazioni esplorative al largo delle isole di Lanzarote e Fuerteventura, nell'arcipelago delle Canarie». Lo ha denunciato la stessa organizzazione, imputando l'accaduto a unità della Marina spagnola e precisando che la giovane, caduta in mare, è ora ricoverata in ospedale.


Secondo una nota di Greenpeace, «tre gommoni della Marina militare spagnola, provenienti dalla nave RelampagoP43, hanno ripetutamente speronato i gommoni di Greenpeace», e «un'attivista italiana di 21 anni è caduta in mare a causa di tale aggressione, riportando una frattura e due tagli». La giovane donna è stata «trasferita in elicottero dalle autorità militari spagnole in un ospedale di Las Palmas (Isola di Gran Canaria)» dove «sta ricevendo ora le cure mediche del caso. Un altro attivista è stato ferito e anche i gommoni di Greenpeace sono stati danneggiati».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso