Maltempo Varese Vigili 141112192020
DANNI 16 Novembre Nov 2014 1800 16 novembre 2014

Il maltempo non si ferma, previste nuove piogge al Centro-nord

La perturbazione dovrebbe estendersi fino alla Campania. 

  • ...

Vigili del Fuoco durante le operazioni di soccorso a seguito dell'esondazione del Lago Maggiore a Luiso in provincia di Varese.

Tregua di poche ore per le regioni del Nord, messe in ginocchio dalle piogge. Per il 17 novembre è prevista una nuova perturbazione proveniente dalla Francia.
Nord-ovest e Toscana dovrebbero essere le zone maggiormente interessate. Il dipartimento della Protezione civile ha segnalato criticità massima per alcune zone di Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Sotto osservazione sono, in particolare, la pianura padana emiliana, la provincia di Rovigo, i bacini veneti dell'alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, la Liguria di Levante e i settori nord occidentali lombardi.
MALTEMPO IN AGGUATO. Ma il maltempo dovrebbe estendersi anche al resto d'Italia: Lazio, Umbria, Marche, Sardegna, Abruzzo e nord della Campania sono le regioni sotto osservazione.
Le precipitazioni più intense dovrebbero riguardare l'alta Lombardia, le Prealpi di Nordest, Liguria centro-orientale e alta Toscana. Per il 18 novembre la situazione dovrebbe normalizzarsi con piogge isolate nel Sud peninsulare. L'alta pressione dovrebbe tornare per la giornata del 19 novembre.

Correlati

Potresti esserti perso