Jens Stoltenberg 141001162126
ESTERI 17 Novembre Nov 2014 1700 17 novembre 2014

Ucraina, Nato conferma attività aerei russi ai confini

Il segretario Stoltenberg: «Restiamo vigili per crisi ucraina, bene sanzioni Ue».

  • ...

Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato.

Allarme della Nato sui movimenti militari della Russia.
Il segretario generale dell'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord Jens Stoltenberg ha confermato «un aumento dell'attività aerea russa intorno ai confini della Nato. Siamo vigili e preparati. Intercettiamo gli aerei russi quando si avvicinano».
Stoltenberg ha chiarito come i mezzi intercettati nel 2014 siano molti di più rispetto al 2013.
«OK SANZIONI». «Diamo il benvenuto alle sanzioni, anche se non voglio fare speculazioni su quello che decideranno i ministri degli esteri Ue. Le sanzioni chiariscono alla Russia che il suo comportamento ha un costo», ha detto il segretario rispondendo ad una domanda in una conferenza stampa col primo ministro della Georgia Irakli Garibashvili
GEORGIA PREOCCUPATA. «Siamo preoccupati per il nuovo accordo tra Russia e l'Abkhazia. Abbiamo vissuto il conflitto nel 2008 e l'Ucraina è un proseguimento», ha detto Garibashvili.
Sull'argomento proprio la cancelliera tedesca Angela Merkel aveva lanciato l'allarme spiegando che la crisi ucraina potrebbe estendersi in Moldavia, Georgia e Balcani.

Correlati

Potresti esserti perso