Isis 141118124220
INDAGINI 19 Novembre Nov 2014 0936 19 novembre 2014

Isis, identificato il secondo boia francese

Si tratta di Michael Dos Santos. La procura parla di «forti possibilità». Valls: «Oltre 1.000 jihadisti in Francia».

  • ...

Miliziani dell'Isis.

Si chiama Michael Dos Santos e ha 22 anni il secondo francese identificato nel gruppo dei boia inquadrati a volto scoperto nell'ultimo video diffuso dall'Isis. Lo ha detto la tivù France 2, mentre la procura di Parigi, pur non avendo confermato ufficialmente, ha parlato di «forti possibilità».
Si tratterebbe di un giovane di Champigny-sur-Marne, nella banlieue di Parigi.
INNEGGIAVA ALLA VIOLENZA. Secondo fonti degli inquirenti, il nome di Dos Santos (rinominatosi Abou Othman) era noto alla polizia da qualche tempo in quanto il giovane aveva l'abitudine di rivendicare attacchi vari o inneggiare sui social network ad atti di violenza. L'identificazione del secondo presunto carnefice francese nelle file dei jihadisti attivi in Siria e Iraq era stata già preannunciata come imminente dal presidente François Hollande nelle ore precedenti.
VALLS: «NON SIAMO SORPRESI». Secondo quanto riferito dal primo ministro Manuel Valls, «i francesi coinvolti nel fenomeno» dell'integralismo jihadista dello Stato islamico sono «oltre un migliaio», e tra questi «una cinquantina» sono morti in Siria. «Sfortunatamente non siamo sorpresi di scoprire che dei francesi o residenti in Francia si trovano al centro di queste cellule e partecipano a questa barbarie», ha detto Valls.
NUOVO VIDEO: «ATTACCATE LA FRANCIA». In un nuovo video dell'Isis, combattenti francesi incitano i connazionali musulmani a unirsi alla causa dei jihadisti dello Stato islamico e a lanciare attacchi da 'lupi solitari' in Francia.

Correlati

Potresti esserti perso