Avvocati Giustizia Legge 120812080023
INTIMIDAZIONE 19 Novembre Nov 2014 1955 19 novembre 2014

Latina, minacce alla giudice antimafia

Manifesti che riportano annunci di morte del magistrato Aielli. Trovati vicino al liceo delle figlie.

  • ...

Un'auto della polizia.

Cinque manifesti che riportavano annunci di morte del giudice Lucia Aielli, magistrato del tribunale di Latina, sono stati trovati il 19 novembre dagli agenti della questura di Latina. I manifesti mortuari, che annunciavano la 'prematura scomparsa' per il 28 novembre del magistrato, impegnato in processi contro le infiltrazioni mafiose e in passato oggetto di altre minacce, sono stati sequestrati nei pressi di un liceo frequentato dalle figlie del magistrato e in altre zone della città. Sull'atto intimidatorio indaga la Digos mentre sono in corso accertamenti tecnici della polizia scientifica sui manifesti.
SOLIDARIETÀ DELLE ISTITUZIONI. In molti hanno espresso solidarietà al magistrato: dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti al presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, dal sottosegretario di Stato alle Riforme e ai rapporti con il Parlamento Maria Teresa Amici, al presidente del Consiglio regionale presidente del Consiglio regionale del Lazio Daniele Leodori.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso