Ebola 141031090842
BILANCIO 20 Novembre Nov 2014 1014 20 novembre 2014

Ebola, Oms: 5.420 morti su 15 mila casi

I Paesi più colpiti sono Liberia, Guinea e Sierra Leone. Casi anche negli Stati Uniti e in Spagna.

  • ...

Un'esercitazione anti-ebola.

L'epidemia di febbre emorragica Ebola ha provocato finora 5.420 morti in sei Paesi africani più gli Stati Uniti e la Spagna su un totale di 15.145 persone infettate: è quanto emerge dall'ultimo rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Nel suo rapporto precedente nel 14 novembre scorso, l'Oms aveva riportato 5.177 morti su 14.413 casi. Il nuovo bilancio è aggiornato al 16 novembre.
COLPITO ANCHE IL MALI. I Paesi particolarmente colpiti sono la Liberia (2.964 morti su 7.069 casi), la Guinea (1.192 decessi su 1.971 casi) e Sierra Leone (1.250 morti su 6.073 casi). In quest'ultimo Paese, sottolinea il rapporto, sono stati registrati 533 casi in una settimana. L'ultimo Paese ad essere colpito dall'epidemia è il Mali, con cinque decessi su sei casi.
CASI NEGLI USA E IN SPAGNA. I bilanci in Nigeria e Senegal sono invariati da una cinquantina di giorni, rispettivamente con 20 casi - di cui otto mortali - e un caso. Fuori dall'Africa, si registrano quattro casi negli Usa con un decesso e un caso in Spagna, dove sono morti due missionari che erano stati infettati in Africa ed erano stati rimpatriati a Madrid, dove sono deceduti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso