METEO 20 Novembre Nov 2014 0710 20 novembre 2014

Maltempo Usa: il freddo uccide nel Nord Est

Il 50% del Paese nella morsa del ghiaccio. Auto bloccate. Scuole e uffici chiusi. 

  • ...

Maltempo killer negli Usa. Il Nord Est del Paese è sotto la morsa del freddo che ha provocato almeno otto morti.
Tra le città più colpite dall'ondata di gelo c'è Buffalo nello stato di New York: qui in poche ore è caduto un metro e mezzo di neve, costringendo le autorità a chiudere scuole e uffici governativi.
Molti gli automobilisti bloccati in auto sulle strade ghiacciate che hanno impedito l'arrivo tempestivo dei soccorsi.
ALMENO OTTO MORTI. Da quanto spiegato dalle autorità locali, almeno quattro persone sono decedute per problemi cardiaci, tra cui un uomo che non ha fatto in tempo a raggiungere l'ospedale a causa del maltempo.
Un 46enne, invece, è rimasto sepolto nella sua auto bloccato dalla neve. E il governatore Andrew Cuomo ha lanciato un appello alla cittadinanza, visto che sono attesi peggioramenti meteo.
GLI USA AL FREDDO. La neve, infatti, è caduta sul 50% degli Usa e un'altra ondata di freddo e nevicate è attesa tra il 19 e 20 novembre nel Midwest e Nord-Est del Paese.
Da quanto si è appreso, in alcuni luoghi la temperatura media notturna è stata di -7 gradi.
Alla Cnn il meteorologo Ryan Maue della WeatherBell ha precisato che nella mattinata del 18 novembre è stata registrata la temperatura più bassa per novembre sin dal 1976.
SNOW LAKE EFFECT. Secondo i meteorologi, responsabile del freddo è un'ondata di aria gelida proveniente dall'Artico che si riversa sulle acque relativamente tiepide dei Grandi Laghi, causando lo snow lake effect (la neve effetto lago).
La differenza di temperatura tra i due elementi provoca, infatti, la condensazione di nubi con forti rovesci di neve.
HAWAII AL GELO. Il freddo, però, non ha risparmiato neanche gli Stati dove è estate per buona parte dell'anno, come le Hawaii e la Florida.
In particolare a Big Island, una delle isole più grandi dell'arcipelago delle Hawaii, la temperatura è scesa sotto lo zero, mentre nella 'Panhandle', la zona del Sunshine State che si affaccia sul Golfo del Messico, la colonnina di mercurio ha toccato quasi -7.
NEVE SUI SOCIAL NETWORK. Intanto, sui social media spopolano foto di cumuli di neve più alti delle porte dei garage, oppure di abitazioni rese quasi invisibili perché sommerse da una coperta di neve.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso