Perugina Stabilimento 141118202609
LAVORO 20 Novembre Nov 2014 1605 20 novembre 2014

Perugina, licenziamento scongiurato per Marilena Petruccioli

La lavoratrice aveva criticato l'azienda sul social. Per lei solo un provvedimento disciplinare.

  • ...

Lo stabilimento della Perugina.

È destinata a non essere licenziata Marilena Petruccioli, la dipendente della Perugina-Nestlé di San Sisto, in provincia di Perugia, che aveva rischiato di perdere il lavoro a causa di un post scritto su Facebook. L'azienda stessa lo ha fatto sapere con una nota, spiegando che nei suoi confronti sarà applicato un «mero provvedimento disciplinare». La Nestlé ha detto di aver valutato «positivamente l'esito dell'incontro con la segreteria regionale del sindacato Fai-Cisl Umbria, che ha permesso di chiarire la vicenda della rappresentante sindacale della Perugina, che aveva pubblicamente criticato i responsabili di fabbrica» sul social network.
ACCORDO TRA AZIENDA E SINDACATO. «Azienda e sindacato», ha spiegato ancora l'azienda, «hanno comunemente confermato il loro pieno accordo. È stata anche comunemente riconosciuta la non appropriatezza dei commenti riportati sui social media, in quanto avrebbero potuto trasmettere messaggi fuorvianti sull'importanza della sicurezza alimentare».

Correlati

Potresti esserti perso