Rogo Pietro 130716151212
PROCESSO 21 Novembre Nov 2014 1746 21 novembre 2014

Brescia, uccise i figli: chiesto l'ergastolo

  • ...

Pasquale Iacovone, il padre dei due bambini morti nell'incendio a Ono San Pietro.

Chiesta la condanna all'ergastolo per Pasquale Iacovone, l'uomo che il 16 luglio 2013 uccise a Ono San Pietro, nel Bresciano, i due figli Andrea e Davide, morti carbonizzati. Nel corso dell'udienza del processo celebrato con rito abbreviato Iacovone, che non era presente in aula, è stato dichiarato capace di intendere e di volere dal perito nominato dal tribunale.
PRESENTE L'EX MOGLIE. All'udienza ha assistito Erika Patti, ex moglie di Iacovone e madre dei due bambini di 7 e 11 anni. La sentenza è prevista per il 19 dicembre. All'uscita dal tribunale lo zio dei due bambini, Omar Patti, è stato molto duro. «La richiesta di ergastolo è il minimo - ha detto -. Solo perché in Italia non c'è più la pena di morte». Il legale di Iacovone, l'avvocato Gerardo Milani, ha chiesto per il suo assistito l'assoluzione, contestando la perizia psichiatrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati