Carabinieri 140905095025
TRAGEDIA 24 Novembre Nov 2014 1114 24 novembre 2014

Salerno, studentessa muore investita da un autobus all'università

La 23enne è stata travolta e uccisa nel terminal bus del campus di Fisciano. 

  • ...

Un'auto dei carabinieri.

Una studentessa universitaria di 23 anni è morta investita da un autobus all'interno del campus di Fisciano, a Salerno. L'episodio è avvenuto nei pressi del terminal bus.
La vittima, Francesca Bilotti di Giffoni Valle Piana (Salerno), stava camminando a piedi quando è stata travolta e uccisa da un autobus di linea.
LA RAGAZZA TRAVOLTA DAL BUS CHE RIPARTIVA. In un primo momento era sembrato che la giovane fosse rimasta incastrata nelle portiere del veicolo durante la discesa, poi l'esame delle testimonianze e dei video ripresi dalle telecamere di sorveglianza ha permesso di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Il fidanzato di Francesca ha riferito di aver accompagnato la ragazza in auto fino alla rotatoria prima dell'ingresso dell'Università. Successivamente Francesca si è incamminata a piedi verso l'ateneo. L'autobus di linea della Sita, come raccontano le immagini, era incolonnato dietro un altro mezzo pubblico quando la ragazza lo ha ha superato. Quando la colonna di traffico si è sbloccata e l'autista ha sterzato (a velocità moderata) verso destra colpendo la giovane con la fiancata e investendola con le ruote anteriori di destra.
L'AUTISTA DEL MEZZO INDAGATO PER OMICIDIO COLPOSO. L'autista della società di trasporti Sita è indagato per omicidio colposo. Il 25 novembre alle ore 15 nella parrocchia dell'Annunziata a Giffoni Valle Piana sono in programma i funerali della ragazza, che frequentava la facoltà di Lingue e Letteratura straniere.
LUTTO CITTADINO A GIFFONI VALLE DI PIANA. Il sindaco di Giffoni Valle Piana, Paolo Russomando, ha proclamato il lutto cittadino. «Siamo sconvolti dalla notizia della morte di Francesca, ragazza solare e brillante studentessa molto conosciuta in paese. È il minimo proclamare il lutto cittadino per dimostrare, da parte di tutta la comunità giffonese, la vicinanza alla famiglia e a quanti la conoscevano e le erano affezionati».
SOSPESE LE LEZIONI ALL'ATENEO. In segno di lutto il 25 novembre è prevista la sospensione per l'intera giornata tutte le lezioni programmate in ateneo.
Il rettore del campus salernitano, Aurelio Tommasetti ha dichiarato: «Ho incontrato una famiglia e un fidanzato che stanno vivendo un dolore immane con grande compostezza. Mi unisco al loro strazio, da rettore e da genitore. Oggi (24 novembre, ndr) è un giorno triste per l'intera comunità universitaria».
Sul profilo Facebook della ragazza si sono moltiplicati i messaggi di cordoglio. C'è chi ha ricordato la ragazza al liceo, chi ha descfitto il suo sorriso solare e chi, anche senza conoscerla, ha voluto testimoniare lo strazio per una morte che ha scosso tutto il mondo universitario di Salerno.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso